Parole di latte torte di pannolini Home Chi sono Come lavoro E-Shop     Contatti

27.5.11

La scatola dei tesori delle vacanze



Oggi Anastasia col nido andava in gita a visitare una fattoria didattica, una fattoria che fra l'altro avevamo visitato insieme qualche tempo fa. Ieri per organizzarci abbiamo preparato insieme una scatolina dei ricordi, che sarà lo scrigno di tutto quello che raccoglieremo, e collezioneremo quest'estate.Lei oggi mi ha portato a casa un meraviglioso mazzetto di erbe aromatiche che faremo essicare e conserveremo in questa scatolina.


L'idea mi è venuta leggendo il guest post di Raffaella di Baby Green  su Mamma Felice che ci invita a raccogliere insieme ai nostri bimbi mappe, appunti, foto  belle e brutte, scontrini per un turismo fai-da-te e responsabile.







 La scatolina che abbiamo utilizzato noi è una normalissima scatola da scarpine. L'ho dipinta tutta di bianco e Anastasia l'ha decorata. Le avevo preparato un contenitore con della tempera colorata e due timbri homemade. Uno ricavato da una spugna, un rotolo della carta igienica e una formina per i biscotti ed uno da un rotolo della carta igienica e uno spago arrotolato intorno. Lei ha decorato la scatolina coi timbri a suo piacimento e poi mi ha proposto di utilizzare gli adesivi per decorarlo ulteriormente.Gli adesivi che abbiamo usato noi appartengono all'album della Usborne Colori. Con adesivi (Libri stickers) Dopodichè ho utilizzato qualche strappo di scotch largo trasparente per adesivizzare la scatolina e renderla più resistente...a prova di schizzi d'acqua se la portiamo al mare e a prova di...sorellina!!



Tutti gli oggetti che collezioneremo ci serviranno per realizzare poi in autunno il nostro album delle vacanze, il nostro libro delle vacanze, il nostro journal, si può chiamare in tanti modi. Le amanti dello scrapbooking sapranno già di cosa sto parlando. Un raccoglitore, carte, colla e colori, tantissime foto e soprattutto i nostri tesori conservati nella scatola sarà quello che ci occorrerà per costruire il nostro album delle vacanze... Qui alcuni esempi di album che ho realizzato gli anni scorsi . Se volete qualche dritta, chiedete pure.

[collage44.jpg]





25.5.11

Maggio sopraffino: contest di cucina



Ho scoperto da poco questo sito carinissimo della Cuoca Sopraffina e partecipo con gioia al contest di cucina che scadrà il 31 maggio ed è in collaborazione con l'azienda Guardini che mette in palio i premi.




La mia ricetta è in linea con la mia filosofia di vita ed è un modo simpatico di far mangiare il pesce ai bambini e allo stesso tempo di riciclare gli avanzi.

POLPETTINE DEL GIORNO DOPO



Ingredienti per 4 persone:

300 gr di pesce (pangasio, merluzzo, sogliola, branzino, nasello ecc.)
250 gr di riso bianco ( va bene anche condito nel caso sia avanzato dal giorno prima)
1 cucchiaio di farina
scorza di limone biologico grattuggiato
2 cucchiai pane grattuggiato
2 cucchiai formaggio grattuggiato
2 uova
basilico e prezzemolo (noi abbiamo usato quello del nostro orticrllo in terrazzo)
abbondante olio di arachidi
sale q.b.

Preparazione:

Il pesce se non lo avete già fatto precedentemente è da lessarea vapore e così anche il riso. Raccogliete sia il riso che il pesce in una terrina, aggiungetevi la farina, la scorza, 1 uovo e il formaggio grattuggiato.

Con il composto formate delle polpettine che andrete a passare prima nell'uovo, poi nel pan grattato poi in olio bollente e abbondante. Ecco qua, sgocciolate su carta da cucina e presentate come ho fatto io in maniera simpatica le polpettine ai vostri bimbi. E' un ricetta gustosissima, semplice più che mai e molto economica.

La mia bimba se le è mangiate tutte!!!


17.5.11

Piccole soddisfazioni: i primi frutti del nostro orto sul balcone



Qualche tempo fa avevo scritto un post su come costruire un piccolo semenzaio fai da te. Ebbene nel frattempo le piantine sono germogliate, le abbiamo travasate nei vasi grandi sul terrazzo e nelle cassette della frutta e stanno crescendo dandoci le nostre piccole grandi soddisfazioni.

Coinvolgere i bambini in questa "avventura " del giardinaggio e della creazione di un mini orto fra terriccio, ghiaia, piantine e vasi è una piacevole occasione per conoscere più da vicino la natura, trasmettere loro l'amore per le piante e insegnandogli a prenderne cura con reponsabilità.
Per Anastasia è motivo di orgoglio vedere crescere le sue piantine, chissà poi quando saranno pronte da raccogliere e mangiare!!! Sarà una buona occasione di sviluppare la capacità di saper pazientare, perchè per raccogliere buoni frutti occorre sapere aspettare.
Per ottenere discreti risultati basta veramente poco: un balcone esposto al sole, buona terra, semini e tanto entusiasmo.

Per i contenitori andranno benissimo cassette della frutta che potete rivestire sul fondo e ai lati internamente con tessuto non tessuto o con fogli di zanzariera.


Questo è un ottimo modo per riciclarle. Qui potete trovare una bella idea per decorarle e renderle più gradevole nel vostro balcone.






Un altro abbellimento per il vostro orto e spunto per attività da fare con i vostri bambini è la creazione di tags o etichette per indicare la coltivazione delle piantina. Noi ne abbiamo create di due tipi utilizzando rigorosamente materiali riciclati...ma questo è un altro post...vi do un indizio..cannucce e tappi di bottiglia.

10.5.11

LA VINCITRICE E'.....

Siccome care amiche avete scritto tutti dei commenti meravigliosi per il giveaway della festa della mamma, non ho potuto scegliere e così le manine della mia bimba hanno estratto...la fortunata è


Complimenti, mandami entro una settimana il tuo indirizzo via mail e ti spedirò il libro...grazie a tutte!!!

6.5.11

Idee last minute per la festa della mamma super riciclose: una spilla da un tappo di bottiglia, un profuma ambiente da un rotolo di carta igienica e bigliettini coi timbri fai da te

Ecco come realizzare una spilla insieme ai vostri bambini più grandi. Un tappo di plastica di bottiglia, un ferro da stiro e avanzi di gomma crepla. Un piccolo tutorial fotografico qui sotto, l'idea della fusione del tappo con il ferro da stiro viene da un'idea di Rachele di , come già avevo descritto in un post precedente in cui avevo descritto la realizzazione di orecchini. Mi sembra molto allegra questa spilla!!!





 




Questo invece è il regalino con biglietto annesso che mi ha preparato Anastasia al nido. Semplicemente fantastico. Un profuma ambienti o armadi da un rotolo di carta igienica. E' stato riempito con fiori di lavanda profumati con essenza e chiuso con un fiore di spugna (spugna per i piatti)dipinto tutto con il color lavanda appunto e poi completato con un nastino in tinta per poterlo appendere. Bellissimo e utilissimo.
Ultima idea, questa per poter passare un po' di tempo a pasticciare  dopo essere andati al parco oggi pome, ho preparato sempre coi tappi di plastica e la gomma crepla dei timbri per la decorazione di bigliettini. Io ho disegnato e ritagliato forme semplici come una nuvoletta, una casetta, un fiore e un cuore. Anastasia intingerà i timbri nella tempera e realizzerà la sua composizione....per la SUA MAMMA!!!! :-D

E infine.... tadan tadan... torta.....PER ME!!!